Racconti Abruzzesi al tempo del Corona Virus

Teatro Off(Limis) in collaborazione con lo studio grafico DL Print e l’ Agenzia letteraria Ponte di carta, hanno il piacere di annunciare la realizzazione di Quarantelle: novelle da Quarantena” un’antologia di racconti a scopo benefico che concorreranno a realizzare uno o più libri dedicati alla situazione che stiamo vivendo.

L’antologia sarà composta da racconti senza alcun limite di genere realizzati da scrittori, in erba e non solo, che vivono nella provincia dell’Aquila, e il cui ricavato sarà destinato all’Associazione AVIS.

La partecipazione è completamente gratuita.

Pertanto l’invito è rivolto a chiunque abbia voglia di cimentarsi nella creazione di un racconto che soddisfi i requisiti indicati nella scheda di adesione allegata.

Scarica la scheda di adesione, compila ogni campo e inviala nel form sottostante

Scheda Adesione al Progetto “Quarantelle”

copertina def

Invia il tuo Racconto riempiendo il Form


Regolamento

1 Il racconto deve essere in lingua italiana, di qualsiasi genere (anche fantascientifico e/o distopico), inedito alla data di scadenza indicata e che abbia Ambientazione o Filo Conduttore il contesto attuale.

2 Il testo non deve superare i 10.000 caratteri spazi inclusi.

3 Ogni partecipante dovrà far pervenire attraverso il FORM o inviandolo all’indirizzo email quarantelle2020@gmail.con il seguente materiale:

    a)testo in formato pdf, docx o doc;

    b) il modulo allegato debitamente compilato e firmato.

4 Le opere dovranno pervenire entro lunedì 21 GIUGNO 2020.

5 Tutti i testi pervenuti saranno sottoposti ad una valutazione preliminare, al fine di verificare le condizioni minime per la pubblicazione, ed un editing.

6 Il partecipante non ha diritto ad alcun compenso per la sua opera da parte degli organizzatori e/o distributori e/o eventuali acquirenti.

7 Il prezzo di vendita al pubblico verrà stabilito al momento della messa in stampa, poiché l’importo può variare a seconda del numero di racconti che vengono inseriti nell’Antologia.

8 L’importo corrisposto alla vendita di ciascun Antologia sarà destinato all’Associazione AVIS, fatte salve le spese per la realizzazione delle stesse antologie.

9 Tutte le spese sostenute e la donazione effettuata saranno rese pubbliche.

10 L’antologia verrà pubblicata e distribuita presso i canali che verranno indicati al momento della messa in vendita.

11 Gli organizzatori non rivendicano alcuna proprietà sui racconti pervenuti, che pertanto resta al realizzatore.

12 Gli organizzatori si riservano di poter chiedere l’autorizzazione agli autori per eventuali rappresentazioni pubbliche delle proprie opere, durante le presentazioni che verranno concordate non appena queste potranno essere organizzate in sicurezza.